Archivio | Urban RSS for this section

U-Lock a basso costo.. Quale?

Non so voi ma a me solitamente non va a genio che tocchino nemmeno un componente della mia bici quando la parcheggio, ma portarsi dietro un lucchetto ha i suoi difetti, come ad esempio la praticità e il peso.

Ho avuto un buon Kryptonite ad asola lunga fino a quando non è stato rubato insieme alla bici di mia moglie (rubata perchè non l’aveva chiusa con il Krypto perchè non era pratico), e, appunto, era sicuro quanto scomodo parlando in termini di peso.

Ho provato per un lungo periodo ad usare il Kryptoflex abbinato ad un lucchetto massiccio, ma rischiavo di rovinare la bici con quest’ultimo maneggiandolo, e poi innumerevoli ed inefficaci altri lucchetti a corda.

Mi sono imbattuto in Abus U-Mini 40, piccolo, relativamente leggero (1020 g) e robusto.

IMG_0532

Questo lucchetto costerebbe quasi 60 euro da un qualsiasi rivenditore, ma la catena Decathlon lo vende a circa 37 euro, senz’altro è un affare. Abbiamo una lunghezza massima dell’asola di 14 cm e 7,5 cm di larghezza quindi bisogna ingegnarsi un attimo per capire in quale punto è possibile legare più componenti possibili (ho imparato per esperienza che la ruota posteriore di norma è più ‘preziosa’).

Per allungare il raggio di azione di chiusura io ad esempio lo abbino al Kryptoflex, quindi riesco a legare palo, ruota anteriore, telaio e ruota posteriore su un portabici standard senza problemi.

Un difetto potrebbe essere che spesso è difficile trovare un posto dove collocare un lucchetto da 1 kg, soprattutto in estate. Possiamo infilarlo tra la cintura e i pantaloni nella parte posteriore dei jeans come molti esotici messengers americani, oppure trovare il modo di agganciarlo alla bici.

Abus purtroppo per questo modello non offre alcun supporto per attaccarlo alla bici, e nessuno degli altri modelli può essere compatibile perchè U-Mini ha una sezione più grossa degli altri.


A questo riguardo mi sono ingegnato e ho trovato il supporto Trelock ZB 401 acquistabile qui ed è adattabile senza troppa fatica. 


Su un lato (quello della gomma) l’asola del supporto ha una battuta dove la gomma di rivestimento di U-Mini non riesce a passare. Se spingiamo un po’ di più arriviamo alla misura sufficiente per riuscire a chiuderlo, e siamo a posto. Possiamo agganciarlo dove troviamo più comodo, come ad esempio il reggisella, oppure all’interno del triangolo. 


37 euro di U-Mini, 7/10 euro per un Kryptoflex e 7 euro per il supporto e possiamo dire di avere una protezione completa per la nostra bici.

Segnalo che in alternativa Decathlon ha appena sfornato un nuovo U-Lock venduto in combo con il cavo da 150 cm a 31 euro, non ho ancora però avuto modo di verificare se funziona il barbatrucco del supporto, ma verificherò!

Annunci