Cambio di vita, svuotamento di garage e.. Passo dello Stelvio!


Tra poco più di un mese una festa in un locale a ridosso del Golfo di Napoli segnerà il cambiamento totale della mia vita, casa nuova, famiglia nuova e.. garage sempre lo stesso! Purtroppo però dovrò ridurre drasticamente il numero dei mezzi a due ruote giacenti, sia per motivi di praticità d’utilizzo (quello che lascerò in garage sarà destinato a rimanere in garage, già lo so) che per motivi economici.

Il progetto Cube Hyde è giunto quindi al termine, presto lo riporterò alla configurazione originale (o quasi) e lo metterò in vendita, come metterò in vendita anche lo Storm Cunt che ha perso la bagarre con il Faggin su chi poteva rimanere (e ci credo), poi ci sono ancora telai e ruote sfusi che pian piano me ne libererò con il tempo.

L’ansia per la data che si avvicina è tantissima, ma riesco ad ammortizzare molto le emozioni con le distrazioni, forse anche troppo: presto leggerete un articolo che parlerà di Retro MTB, pallino che ho in testa da anni ma mai messo in pratica.

Un ottimo sfogo è stato anche partecipare allo Stelvio Bike Day il 27 agosto insieme ad altri 11mila ciclisti da un po’ tutto il Nord Italia e varie regioni d’Europa. Il clima è bellissimo, alle prime ore del mattino c’è già un fiume di ciclisti che si appresta a compiere l’impresa, chi per la prima volta, chi per l’ennesima, chi la fa una volta a settimana. C’è chi l’affronta con la bici da corsa, chi con la MTB, anzianotti germanici con le MTB elettriche e anche mamme con i bambini che li trainano con i carrelli attaccati alla loro bici. Ai primi km si sentiva ridere e scherzare e un vociare abbastanza alto, che si è stroncato di colpo al primo cartello che segnalava il 48° tornante, da li la salita comincia a farsi seria e il vociare sfuma man mano che si sale. A rompere il coro di affanni per lo sforzo sento delle grida di incitamento piuttosto ignoranti.. è il Sig.Franco che se la gira così:

Mi aspettavo cose di questo tipo, anzi, me ne aspettavo molte di più. Sono arrivato senza troppi problemi alla vetta, anche se con troppe fermate, purtroppo la condizione fisica non era delle migliori e ho preferito non sforzare troppo (mi devo pur sposare tra un mese no?).

Il fiume continuo di persone è costante per tutti i 48 tornanti, c’è un clima pacifico e sportivo, solo una pecora nera tra tutte che mollava bestemmie a destra e sinistra perchè non si spostavano dalla sua traiettoria, ma vabbè, mi ha sorpreso in fin dei conti che ce ne fosse solo uno.


Dall’ultimo tornante alla cima si doveva procedere praticamente a piedi, sono tutti in coda per farsi la foto al cartello. Sono 3 i versanti chiusi al traffico destinati ai ciclisti in questa giornata, quello dalla parte dell’Alto Adige che è il più caratteristico e frequentato, e quello svizzero e lombardo che si congiungono a qualche km dal passo, che secondo me sono anche parecchio più duri come pendenze. Ho visto che sono salite almeno due persone in fissa, impresa davvero niente male. La discesa a valle sul versante svizzero è stata a dir poco suggestiva, con un po’ di paura di surriscaldare i freni da quando ho cominciato a vedere ogni 500 mt gente che aveva forato, ma alla fine non ho avuto nessun problema, probabilmente montare sempre camere nuove e di qualità ha i suoi vantaggi.

Quest’anno è andata così, il tempo che ho fatto è un po’ sopra le mie aspettative, ma sono contento lo stesso, essere in mezzo a persone di ogni tipo per fare una scalata del genere ti fa dimenticare il tempo, la prestazione, il darci dentro, anche perchè per questo di certo non è questa la giornata ideale. L’anno prossimo senz’altro ci riproverò e mi imporrò di fare meno pause arrivando su molto più serenamente, mi frulla addirittura in testa di provarci con un’altra bici, chissà.. 😀

 

Annunci

Tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: